San Francisco: 18 aprile 1906

Daniela Ciani Forza (Università Ca' Foscari Venezia)

Abstract

San Francisco: 18 aprile 1906

Il saggio si articola attorno ai resoconti del terremoto che sconvolse la città di San Francisco nel 1906. Alla distruzione della città, la popolazione reagì con determinazione e impegno morale, quasi a conferma della sua volontà di opporre a quest’ennesima sfida della wilderness la provvidenzialità del ‘sogno americano’. Ne scrissero con pari pathos e lucidità artisti, intellettuali, giornalisti, personalità civili e religiose, semplici cittadini e cittadine, tutti accomunati da spirito di rinascita – della città e della loro fiducia nel futuro.

San Francisco: April 18th 1906

Object of the article are the reports which followed the San Francisco earthquake of 1906. The people’s reaction to the destruction of the city was one of determination and moral engagement, to confirm, that is, their will to contrast this further challenge of the ‘wilderness’ to the ‘American dream’. Artists, intellectuals, journalists, civil and religious personalities, as well as common citizens offered reports of the tragedy – all of them being further demonstrations of a spirit of rebirth – of the city and of their confidence in the future.

Keywords

Terremoto; San Francisco; 1906