Italian Canadian Writing: The Difference a Few Decades Make

Linda Hutcheon (University of Toronto)

Abstract

Italian Canadian Writing: The Difference a Few Decades Make

The article explores the changes in the last 40 years both in the language of Canadian ethnic literature itself and in its authors’ self-identifying as Italian Canadian in light of the developments of those years both in ‘identity politics’ and in Canada’s national sense of selfhood. En route it tests the usefulness of various labels used, over time, to identify these writings against the literary corpus produced for almost thirty years now by Nino Ricci, born and raised in Canada, by Italian immigrant parents.

Scrittura italo-canadese: pochi decenni possono fare la differenza

Il contributo analizza i cambiamenti che negli ultimi quaranta anni si sono verificati nel linguaggio, utilizzato per definire la letteratura etnica canadese, e nel modo in cui gli autori si sono identificati come italo-canadesi a fronte sia delle mutate politiche identitarie sia degli sviluppi nel senso nazionale di identità canadese, susseguitisi in quell’arco temporale. Per testare la validità delle varie etichette utilizzate via via per definire tale letteratura, viene esaminato il corpus letterario, ormai trentennale, prodotto da Nino Ricci, scrittore nato e cresciuto in Canada da genitori immigranti di origine italiana.

Keywords

Ricci, writing, language, Italian-Canadian, identity