Terremoto del 1976: dal Canada al Friuli. La testimonianza di Primo Di Luca

Alessandra Ferraro (Università di Udine)

Abstract

Terremoto del 1976: dal Canada al Friuli. La testimonianza di Primo Di Luca

Primo Di Luca, originario di Codroipo, emigrato in Canada nel 1954, giocò un ruolo importante nella campagna per la raccolta dei fondi per la ricostruzione dopo il terremoto che scosse il Friuli nel 1976. Diventato oggi console onorario del Canada a Udine, ricorda qui i momenti salienti dell’importante opera di ricostruzione avvenuta dopo il 6 maggio grazie agli aiuti canadesi. Il paese nordamericano, profondamente legato al Friuli in virtù dell’immigrazione, ha dato un impulso importante alla rinascita post-terremoto contribuendo alla creazione del “modello Friuli”.

Earthquake of 1976. From Canada to Friuli. Primo Di Luca witness

Primo Di Luca, honorary consul of Canada to Udine, remembers the salient moments of the important work of reconstruction happened after the earthquake of May 6th 1976 thanks to the Canadian helps. The North American country, deeply tied up to the Friuli in virtue of the immigration, has given an important impulse to the rebirth post-earthquake.

Keywords

Terremoto; ricostruzione; aiuti canadesi